Crea sito

Galleria

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni“. Ugo Ojetti

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso”. Marcel Proust


Ché la Bellezza, odimi bene, Fedro, la Bellezza soltanto è divina e visibile a un tempo, ed è per questo che essa è la via al sensibile, è, piccolo Fedro, la via che mena l’artista allo spirito. Thomas Mann

Ti è piaciuto questo articolo?

Punteggio medio 5 / 5. voti 1

Ancora nessun voto. Sii il primo a votare!

Se ti è piaciuto...

Condividi sui social!